Tatuaggio cavigliera: le idee migliori

Tatuaggio cavigliera: le idee migliori

Luglio 10, 2021 0 Di admin

Per coloro che scelgono di imprimere sul proprio corpo un tatuaggio, sicuramente cruciale è la scelta del posto in cui tatuarsi.
Tra i tantissimi posti possibili, molto in voga ultimamente è il tattoo sulla caviglia e in particolare il tatuaggio cavigliera.

Al giorno d’oggi, sicuramente quella dei tatoo è diventata una vera e propria arte riconosciuta e molto diffusa. Complice anche una mentalità sempre più aperta ed incline ad accettare in tatuaggio come forma di arte e abbellimento, sono sempre di più coloro che scelgono di imprimere sulla loro pelle, un’immagine, una frase, o semplicemente un simbolo particolarmente significativo. Ad oggi, il tatuaggio non è più solo un marchio, ma una vera e propria filosofia.

Eleganti e seducenti, i tatuaggi cavigliera sono molto trends sopratutto per le donne e le ragazze, anche per la maggiore predisposizione a scoprire la caviglia, indossando sandali o tacchi.


Cavalcando l’onda della moda, i tatuatori propongono migliaia di idee possibili per un tattoo alla caviglia. Dal disegno floreale al più esotico mandala, sono sempre eleganti

I consigli per i migliori tatuaggi cavigliera


I tatuaggi a cavigliera sono certamente tra quelli di maggior tendenza, sopratutto tra le ragazze, che lo scelgono per l’effetto ipnotico e l’eleganza che evoca. Le cavigliere sono infatti tatuaggi versatili e comodi e sono belli a qualsiasi età. Possono essere nascosti facilmente con un pantalone lungo o con degli stivali ma , allo stesso tempo, se messo in mostra guida lo sguardo in modo quasi ipnotico.

E’ per questo che sempre più persone scelgono la cavigliera come tatuaggio. Ed è proprio per i motivi sopra elencati che i tatuatori progettano ed espongono continuamente nuove idee per tatuaggi alla caviglia.
I possibili tatuaggi sono infatti praticamente infiniti:

Si parte dai classici disegni floreali, fino ad arrivare a disegni più particolari ed esotici. Tra i disegni floreali, particolarmente in voga è la Rosa o i fiori di ciliegio e di pesco.

Tra i progetti più particolari ed esotici, una scelta interessante potrebbe essere un mandala, disegno indiano dalle forme accattivanti ed intriganti.
Oltre al Mandala anche lo stile Maori è molto gettonato, mentre estremamente particolare è il tatto cavigliera in stile puntellato.

Consigli per il tattoo cavigliera


Per coloro che hanno già deciso di tatuarsi una cavigliera, tanti sono i dubbi che sorgono e tanti gli interrogativi che ci si pone, prima di intraprendere la scelta definitiva. Che sia il primo tatuaggio o solo l’ultimo di una lunga serie, una delle domande che, intimamente, ci si pone sempre prima di un tatuaggio è quanto farà male.

Il tatuaggio alla caviglia non è particolarmente doloroso, questo sia grazie alla dimensione ridotta, sia al fatto che la caviglia non è certamente tra le zone più sensibili e soggette a dolore del nostro corpo. Tuttavia, il passaggio sul malleolo potrebbe causare qualche fastidio in più a causa della superficialità dell’osso in quel punto.

Qual è il periodo migliore per fare un tatuaggio?


Oltre al dolore, molti si chiedono quale sia il periodo migliore per tatuarsi.
Considerando le caratteristiche della cute sulla caviglia, sicuramente il periodo invernale è quello meno adatto. Essendo infatti la pelle della caviglia poco spessa, non è consigliabile tatuarsi in questo punto quando è necessario coprire, magari con spesse calze di lana, la zona interessata. Tuttavia è anche necessario ricordare che il tatuaggio non va esposto al sole mentre è in fase di guarigione, ma deve anche poter respirare allo scopo di guarire meglio e più velocemente.

Il periodo migliore potrebbe quindi essere quello estivo o primaverile, dove la possibilità di indossare scarpe aperte e pantaloncini assicurerà una cicatrizzazione più rapida e sicuramente esente da complicazioni legate alla poca traspirazione della pelle.