Come sapere la propria armocromia?

Come sapere la propria armocromia?

Dicembre 11, 2021 0 Di admin

Scopriamo tutto sull’armocromia per capire quali sono i colori più adatti ad ogni donna.

Negli ultimi tempi si sente spesso parlare di armocromia, ossia il test che ti permette di capire di che stagione è una determinata persona. Ogni persona ha le sue caratteristiche, i suoi lineamenti, i suoi colori e questo influenza moltissimo anche il modo di vestirsi e di truccarsi. Ecco perché si sente parlare di test armocromia e di stagioni, cerchiamo di capirne di più in questo articolo, come ad esempio armocromia test dove farlo e test fotografico armocromia.

Armocromia cioè?

Ogni donna ha una palette di colori che le si addice meglio e questo va in base alle sue caratteristiche naturali legate alla colorazione della pelle, dei capelli e degli occhi. Per essere belle bisogna essere in grado di creare una perfetta sintonia con i colori naturali e i colori che scegliamo di utilizzare su di noi, avrai notato anche tu che ci sono colori che ti stanno meglio e colori che magari su di te non ti piacciono proprio. Ed è proprio su questo principio base che si fonda la armocromia che permette di distinguere 4 stagioni differenti primavera, estate, autunno e inverno nelle quali ogni donna può ritrovarsi in base ai suoi colori.

Come capire quale stagione sei armocromia?

Per poter capire a quale stagioni apparteniamo ci sono moltissimi fattori da considerare, ecco perché online è possibile trovare tantissimi test per capirlo. Non sono test complicati e richiedono pochi minuti del tuo tempo permettendoti così di capire a quale stagione appartiene il tuo incarnato. Online ci sono diversi test, tra cui quello fotografico, con cui puoi confrontarti e trovare perciò la risposta giusta.

Come sapere la palette?

Una volta capito che stagione sei trovare la palette di colori più adatta è veramente semplice. Qui di seguito ti riportiamo i colori più adatti per ogni stagione.

Primavera: si ha un valore cromatico e un’intensità alta, il sottotono varia sensibilmente. Questa stagione prevede una palette di colori composta da tinte chiare e calde come il beige, l’albicocca, il cammello, l’avorio, azzurro, rosso, aranciano, viola, verde mela, il salmone, l’oro rosa, il pesca ed il blu, sempre che siano luminose. È meglio evitare colori come il grigio, il navy e il nero. Solitamente le persone che appartengono a questa stagione hanno la pelle chiara o media, con lentiggini, capelli rossi o castani, ma anche biondi scuro. Gli occhi invece possono essere azzurri, verde, nocciola o marrone chiaro.

Estate: si ha un sottotono freddo, una bassa intensità e un complesso cromatico basso. In questo caso le tonalità giuste sono quelle pastello, tutte senza eccezioni. Troviamo poi anche altre colorazioni come il prugna, giallo, rosso fragola, ciliegia, grigio, il rosso carminio, il blu lavanda in versioni accese e brillanti. Solitamente a questa stagione appartengono le donne dai capelli biondi o castano chiari, con una carnagione chiara e molto luminosa. Gli occhi sono verdi, azzurri, grigi verdi oppure nocciola.

Armocromia Autunno: si ha un sottotono caldo, un’intensità bassa e un complesso cromatico medio-basso. I colori più adatti sono quelli legati alla terra quindi tutti i marroni in ogni sfumatura, il cammello, il terracotta, il testa di moro ma anche colori come il beige, il verde bosco, il blu scuro, il corallo, l’oro, il rame, l’arancio e l’avorio. Sono invece da evitare i colori come i pastello, il bianco, il viola, il fucsia. In questa stagione rientrano le donne con una pelle chiara, media o scura, con occhi castani. Per i capelli invece non c’è differenza perché sia che si abbiano castani o biondi o anche rossi si può rientrare in questa stagione.

L’inverno: sottotono freddo, alta intensità e complesso cromatico medio basso. Il colore che sta meglio a queste donne è il nero, il blu scuro ed il grigio antracite ma anche il viola, il rosso ciliegia, lo smeraldo, e tutte le nuance molto scure. Anche le tonalità molto chiare sono perfette in particolare il grigio perla, il rosa, il celeste, il bianco e il color ghiaccio. Sono da evitare i rossi aranciati, i marroni caldi, il nocciola, il giallo, l’arancio, il verde e il beige. Solitamente le donne che rientrano in questa stagione hanno una tonalità di capelli molto scura perciò parliamo di marrone scuro, castano scuro e nero. Gli occhi possono essere neri, nocciola o azzurri, la pelle può variare da chiara, media o scura.

Quanto costa test armocromia?

Anche se online hai la possibilità di imbatterti in test armocromia gratuiti la realtà è che per avere un test professionale e che ti dia veramente un’idea di che stagione sei e di quali sono i colori più adatti a te allora dovrai affidarti ad un professionista del settore. Questi professionisti offrono a volte anche una consulenza armocromia gratis oppure il test armocromia costo puoi trovarlo a partire da 60 euro, sono affidabili e ti permettono di capire quali colorazioni sono migliori su di te, il tutto ti permetterà di valorizzarti maggiormente. Oltre a poter eseguire un armocromia test online stagioni puoi fare il test armocromia app, più facile e scaricabile in pochi secondi. Puoi eseguire ad esempio il test armocromia Rossella Migliaccio una delle professioniste più famose in Italia.

Come capire che inverno sono?

Per capire se sei un inverno puoi seguire i consigli del paragrafo precedente dove ti diamo qualche dritta su chi appartiene a questa stagione, oppure puoi eseguire un test professionale.