Le proprietà della bava di lumaca per la skincare quotidiana per pelli miste

Le proprietà della bava di lumaca per la skincare quotidiana per pelli miste

Maggio 19, 2021 0 Di admin

La pelle mista

Partiamo con l’analizzare cosa si intende per pelle mista. Questo tipo di pelle si presenta in modo disomogeneo perché unisce le problematiche tipiche della pelle grassa e quelle della pelle secca. La prima presenta un eccesso nella produzione di sebo, il quale causa una odiosa tonalità lucida ricca di impurità come punti neri. Per quanto riguarda la pelle secca invece, essa si presenta estremamente delicata e con tendenza a screpolarsi ed arrossarsi, peggiorando in situazioni particolari come temperature fredde. La pelle mista è un’unione delle due, infatti è caratterizzata da zone con diversa produzione sebacea che dunque hanno bisogno di trattamenti diversi. Sul mercato puoi trovare molti prodotti specifici per questa problematica, indicati per una corretta skincare quotidiana, essenziale per avere sempre un aspetto fresco, sano e pulito. Quelli alla bava di lumaca si classificano ai primi posti perché questo ingrediente fa davvero la differenza, infatti essendo di origine naturale e non alcolico, non danneggia in alcun modo la cute ma agisce in maniera aggressiva solo sulle impurità e non alteranto il ph naturale né la barriera protettiva esterna. È importante non trattare la pelle mista come se fosse esclusivamente grassa o secca, infatti andando a scegliere prodotti specifici in questo senso, andrai a ‘danneggiare’ temporaneamente il film protettivo naturale della pelle nelle zone in cui questi risultano troppo aggressivi. Per agire sulla pelle mista infatti, occorrono principalmente prodotti dalla texture leggera e delicata. La bava di lumaca è una sostanza che viene estratta in maniera naturale da piccole lumachine allevate in ambiente aperto. Senza nessuna aggiunta di stimolazioni non naturali per l’estrazione né di ingredienti chimici, la bava di lumaca viene utilzizata largamente in ambito cosmetico. Come dimostrano numerose ricerche scientifiche, è un ingrediente ricco di elementi che apportano molti benefici a livello estetico ma anche interno poiché agisce in profondità andando a rispondere a diverse esigenze della pelle. Proprio per questo motivo viene molto utilizzata per la skincare quotidiana.



Perché è così importante la skincare quotidiana

Come già specificato, la pelle mista è un ibrido fra quella grassa e secca ed è una condizione molto diffusa infatti interessa più del 50% delle donne e uomini in tutto il mondo. In questa situazione una corretta pulizia del viso con frequenza quoitdiana diventa fondamentale per donare luminosità a viso e décolleté rigenerando le cellule dall’interno. La bava di lumaca diventa protagonista di un vero e priprio rituale di bellezza in tal senso idratanto e regolarizzando l’aspetto della pelle. Vediamo quali sono i passaggi da eseguire e come farlo al meglio non solo ocn i prodotti a base di questo estratto naturale e rispettoso dell’ambiente, ma possono essere delle linee guida utili anche per chi predilige altre tipologie di prodotto.


Primo step: detersione

Per prima cosa è importante lavare bene il viso per liberarlo dalla sporcizia accumulata durante la giornata, quindi partiamo da una detersione accurata utilizzando un buon gel detergente. La formulazione in gel è particolarmente indicata per le pelli miste poiché è un composto fresco e schiumogeno che, massaggiato in maniera circolare, penetra nella pelle e rimuove ogni impurità. Dopo qualche minuto il gel va risciacquato e in alcuni casi si può ripetere l’operazione una seconda volta. Oltre a una pelle profondamente detersa e libera, potrai utilizzare questo prodotto anche per struccare poiché va ad eliminare ogni traccia di make up rispettando il PH e lo strato più esterno che naturalmente funge da barriera per la pelle proteggendola dagli agenti esterni.



Secondo step: lenire


Anche se la prima operazione risulta molto delicata sulla pelle, in alcuni casi c’è bisogno di una coccola in più per chi è particolarmente sensibile, ecco dunque che puoi agire procedendo con un buon tonico idratante e lenitivo. Anche il tonico deve essere adatto per le pelli miste perché ha l’importante funzione di idratare senza aggredire e per far questo deve essere analcolico e ricco solo di ingredienti naturali e di origine vegetale come appunto la bava di lumaca. Il tonico può essere applicato con batuffoli di cotone ponendo maggiore attenzione alle zone che tendono ad arrossarsi facilmente, oppure si consiglia di applicare dei veri e propri impacchi per un’azione più completa. Il prodotto va a donare un’immediata sensazione di freschezza, compattando la pelle e donando tono ed elasticità, per questi motivi è perfetto per essere applicato sulle pelli che a causa di fattori esterni tendono ad arrossarsi o indebolirsi.



Terzo step: bava di lumaca pura

Abbiamo posto l’accento in questo articolo sulla bava di lumaca ed è importante sapere che oltre a far parte della formulazione di creme e detergenti, può essere utilizzata anche in forma pura. Ci sono diverse aziende che si occupano sello sviluppo di questo prodotto che può essere reperito a prezzi accessibili a fronte di diversi benefici. Ad esempio, in questa fase della beauty routine quotidiana puoi applicare in seguito al tonico questo concentrato ricco di sostanze funzionali come allantoina, elastina, collagene, acido glicolico, vitamine e aminoacidi essenziali; tutte molto importanti per normalizzare il tono della pelle. Si consiglia di procedere con l’applicazione applicando poche gocce sul viso asciutto e massaggiando fino al completo assorbimento. Oltre a donare idratazione, protezione dagli agenti esterni ed essere un valido aiuto contro le impurità, la bava di lumaca pura aiuta anche a contrastare le rughe poiché stimola la produzione di collagene.



Quarto step: idratazione


Siamo giunti al termine di questo vero e proprio trattamento di bellezza e per concludere i diversi passaggi puoi passare ad un prodotto idratante e calmante come un fresco gel viso oppure un siero: anche qui ti consigliamo di sfruttare le proprietà benefiche della preziosa bava di lumaca e il mercato offre diverse possibilità. Un buon gel viso è anche un ottimo rinfrescante da utilizzare al bisogno durante i mesi estivi, inoltre è un ottimo nutrimento perché ricco di vitamine, peptidi, collagene ed elastina che nutrono la cute e non la appesantiscono, andando anche a contrastare le rughe. Questi articoli hanno in genere una texture molto leggera che si asciuga rapidamente e non unge, per questo sono molto indicati per il trattamento delle pelli miste. Al pari del gel, molto valido è anche il siero, che grazie alla precedente detersione e disostruzione della pelle dalle impurità è in grado di penetrare in profondità grazie alle sue piccolissime molecole. Leggero e setoso. È perfetto per concludere la skincare quotidiana, ma anche la sera prima di andare a dormire.