Liposuzione: in cosa consiste?

Liposuzione: in cosa consiste?

Settembre 13, 2021 0 Di admin

Ad oggi tantissime persone sognano un corpo perfetto, da favola, questo perché siamo totalmente esposti sia nel mondo reale che nel mondo social dove i modelli di riferimento hanno la taglia 40.

La liposuzione o lipoaspirazione è una procedura chirurgica molto richiesta che va a rimodellare il corpo eliminando tramite aspirazione i depositi di grasso localizzati che nonostante la corretta alimentazione e l’attività fisica non vanno via. Spesso viene effettuata dalle persone che hanno perso moltissimi chili con interventi di chirurgia bariatrica, e che quindi hanno su addome cosce e braccia dell’adipe in eccesso impossibile da eliminare con la classica routine salutare di dieta ed attività. La proceduta è adatta anche a persone con un peso corporeo stabile, con moderato sovrappeso, che presentano delle adiposità problematiche e circoscritte ad una determinata zona.

La procedura consente di:

  • ottenere un risultato definitivo
  • non sentire alcun dolore in quanto l’intervento viene eseguito in anestesia locale con sedazione o in anestesia generale (a seconda del caso e della quantità di grasso da asportare), il tutto in day hospital
  • non avere cicatrici evidenti ma solo dei piccolissimi solchi impercettibili attraverso i quali sono state inserite le cannule di aspirazione
  • avere dei lividi transitori che dopo circa 3-4 settimane vanno via

Cosa fare prima e dopo l’intervento?

Innanzitutto il paziente deve sottoporsi ad un check up fisico completo comprensivo anche di analisi del sangue, durante il quale viene valutato lo stato di salute fisico e psicologico, l’elasticità della cute e la posizione dei cuscinetti di adipe. Sarà il medico a fornire poi il responso che permetterà o meno di eseguire l’intervento.

Qualora l’esito fosse positivo prima dell’intervento viene consigliato di:

  • sospendere farmaci antiaggreganti (tipo Aspirina) o anticoagulanti almeno una settimana prima
  • restare digiuni da almeno 6 h ore prima potendo bere solo poca acqua

A seguito dell’intervento si dovrà invece:

  • indossare una guaina compressiva per 7 giorni
  • assumere la terapia medica prescritta alla dimissione
  • evitare di rimanere a letto per troppo tempo

Ci sono rischi?

Generalmente l’intervento di liposuzione o liposcultura non comporta rischi particolari.

A seguito dell’intervento si potrà notare

  • un indurimento della zona sottoposta al trattamento per circa 3-4 settimane ma è del tutto normale, oppure una riduzione della sensibilità della cute sull’area trattata (anch’essa transitoria di 3-4 settimane)
  • del gonfiore gonfiore della durata di 2-3 mesi
  • lividi per circa 3-4 settimane

Recupero e risultati

Il recupero dopo la liposuzione è abbastanza rapido e può variare in base a diversi fattori. Il paziente viene normalmente dimesso il giorno stesso dell’intervento in caso di anestesia locale o essere ricoverato per almeno una notte in osservazione clinica. I punti di sutura vengono rimossi dopo circa 10 giorni e come spiegato prima le cicatrici saranno minime ed impercettibili. Gonfiore e lividi saranno solo passeggeri grazie alla terapia farmacologica che verrà prescritta e alla guaina contenitiva da indossare. Il risultato finale della liposuzione sarà evidente entro 3-4 settimane e qualora non dovesse essere soddisfacente poiché si noteranno delle aree irregolari, al termine della guarigione si potrà intervenire con dei lipofilling mirati per le piccole correzioni. Il rientro a lavoro avviene entro pochi giorni mentre è consigliabile riprendere l’attività fisica dopo un paio di settimane. La liposuzione non impedisce al corpo di ingrassare per cui è consigliato mantenere sempre uno stile di vita sano ed equilibrato per mantenere al meglio la propria forma fisica.